Due icone contemporanee della moda internazionale, due tra i fotografi più famosi al mondo sono sotto investigazione, dopo che alcuni modelli hanno depositato le loro denunce.
Si parla di un’accusa grave, molestie sessuali, avvenute sul set ed in alcuni casi nelle suites degli alberghi dove soggiornavano.
Una trovata pubblicitaria? Impossibile, perché sta riversando talmente tanto fango sulla carriera dei due da offuscare quanto di buono fatto negli ultimi 20 anni.
Se si tratta di qualcosa di vero oppure no probabilmente solo un processo potrà evidenziarlo.
Al momento, la moda, come il cinema poco prima, ci ricasca. Dopo Terry Richardson adesso anche Mario Testino e Bruce Weber devono fronteggiare accuse molto gravi.

E la notizia non deve fare scalpore perché Vogue, e la carissima amica dei due, Anna Wintour, hanno sospeso le collaborazioni, atto dovuto peraltro dai proprietari di Vogue e non dal suo direttore.
Ora, non fingiamo di non sapere degli abusi nel campo della moda, delle stravaganze sessuali di molti protagonisti, magari accettiamo il fatto che é arrivato il momento di parlarne e di rendere note queste situazioni alle quali é giusto dare uno stop definitivo, un pò come sta accadendo ad Hollywood.
Pertanto, non mischiamo la notizia perché Vogue ha forzatamente deciso di non lavorare per adesso con i due fotografi, parliamo delle accuse, dei dettagli di coloro che ne sono state vittime.
Il resto non é notizia ma solo contorno.
Tutto da verificare, ma non facciamo finta di non sapere.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar