L’ultimo esemplare di rinoceronte bianco al mondo é morto nella riserva in Kenya dove viveva da tempo.
Ora ci sono solo altri due esemplari femmina sul nostro pianeta e gli scienziati giurano di poter ancora evitarne l’estinzione.
Sudan, questo il nome del rinoceronte bianco di 45 anni, é stato addormentato per sempre con l’eutanasia proprio perché le sue condizioni fisiche erano giunte ad un punto in cui era impossibile qualsiasi cura e qualsiasi speranza di miglioramento.
Il deterioramente delle sue ossa e dei suoi muscoli, dovuto all’età lo costringevano a stare ore ed ore a terra creando a sua volta escoriazioni della pelle che stavano diventando sempre più gravi.
Sino a che ieri Sudan ha smesso anche di alzarsi.
Sudan ha passato anni allo zoo Dver Kralove in Repubblica Ceca prima di essere portato al Ol Pejeta Conservancy, a 250 km da Nairobi, dove ci si augurava potesse coprire le ultime due femmine rimaste della sua specie, la 27enne Najin e la 17enne Fatu.
I tentativi di monta naturale sono falliti anche per l’età di Sudan, così é stata creata una specie di crowdfunding che avrebbe dovuto raggiungere i 9 milioni di dollari necessari al trattamenti di fecondazione artificiale.
Gli scienziati che hanno seguito la situazione in prima fila giurano di avere quanto serve per le future fecondazioni.

Leave a Reply

Skip to toolbar