Register
A password will be e-mailed to you.

Perché essere nel mezzo significa proprio questo. Da una parte schierarsi per la libertà di poter scrivere e pubblicare quello che si ritiene necessario per trasmettere le notizie, dall’altra parte la capacità di poterlo fare senza manomissioni, senza filtri e senza giudizi.
Fare informazione significa riportare le notizie, così come sono, così come vengono trasmesse. Verificarle e pubblicarle con la massima trasparenza.
Perché fare questo mestiere significa saper guadagnare il rispetto del lettore finale e non per una tessera di partito piuttosto che un’altra.
Non permettiamo a nessuno di mettere alcun filtro alle notizie perché tutti abbiamo diritto ad un’informazione libera e trasparente, oltre che gratuita perché nessuno dovrebbe mai pagare per l’informazione.
Non permettiamo altresì a nessuno di fare informazione politica o da campagna elettorale. Il tempo della carta stampata di “partito” é terminato da anni. A parte i grossi gruppi editoriali vincolati da contratti milionari e senza fine con stampatori che gestiscono il mercato della stampa e della distribuzione, la carta stampata risulta oggi “non degna di nota”.
Così se da un lato ci preoccupiamo per la libertà di stampa nel nostro Paese (cosa che per decenni di stampa corrotta non ce ne siamo mai preoccupati tanto), preoccupiamoci di creare le basi per trasmettere le notizie, le informazioni, per quello che sono, cosa anche questa che ha sempre avuto nel nostro paese una connotazione politica.
Dunque stravolgiamo il sistema corrotto e marcio dell’informazione in Italia, partendo dalle caste che gestiscono chi scrive le notizie sino a quelle che decidono, al di sopra delle riunioni di redazione, cosa può e cosa non può essere pubblicato.
E’ arrivato il momento di cambiare l’informazione, ma non per limitarla, ma per renderla vera.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Bonucci e i nostri figli
September 13, 2018
Povera Italia
September 11, 2018
La politica del nulla
September 10, 2018
Skip to toolbar