Perché il giovane talento della casa di Maranello oggi avrebbe potuto vincere se non avesse avuto un guasto a pochi giri dal termine.
Perché il solito Vettel, messo sotto pressione, ha perso l’ennesimo duello con Lewis Hamilton come in un film visto e rivisto della scorsa stagione.
La capacità invece di Leclerc nel gestire prima le qualifiche e poi la gara non lascia spazio ad alcun dubbio.
La Ferrari ha un altro primo pilota dopo Vettel e la sensazione di tutti é che sia più forte del tedesco.
Alla fine dunque un Lewis Hamilton che conquista una vittoria meritata al Gp del Bahrain portandosi sul podio il compagno di scuderia Bottas ed il giovane Leclerc.
La Ferrari deve migliorare in affidabilità, ma la strada percorsa nel weekend é quella giusta.
I piloti adesso sono entrambi all’altezza, bisogna migliorare la macchina e la capacità di saper gestire le gare, ma questo forse lo ripetiamo da tanto tempo.


Leave a Reply

Skip to toolbar