Register
A password will be e-mailed to you.

Poche ore prima aveva inveito con toni fortemente razzisti contro i dipendenti ed i gestori di un ristorante di Manhattan in cui il personale a suo dire parlava soprattutto lo spagnolo.
Poco dopo, Aaron Schlossberg é stato cacciato fuori dal suo stesso ufficio oltre che essere costretto a trovarsi anche un avvocato che possa difenderlo in tribunale.
Il 44enne avvocato occupava uno spazio di lavoro, un ufficio in un centro uffici a Madison Avenue, ma dopo che é stato ripreso durante la sua sfuriata al ristorante e dopo che le immagini hanno fatto il giro del mondo, é stato invitato ad andarsene.
Una richiesta alla quale non poteva opporsi. Il presidente della Corporate Suites, Hayim Grant ha pubblicamente fatto sapere che l’accordo di lavoro sottoscritto con il Sig Aaron é stato interrotto con effetto immediato.
“Le sue azioni non sono in linea con i regolamenti della nostra comunità… E’ totalmente contrario a tutto ciò in cui crediamo sia come compagnia che come persone”, questa la presa di posizione del signor Grant, nel momento stesso in cui ha sbattuto fuori dall’ufficio l’avvocato razzista.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar