Register
A password will be e-mailed to you.

A Tallin la squadra di Simeone vince la finale di Supercoppa Europea ai supplementari per 4-2 dopo che il tempo regolamentare era finito 2-2.
Un Diego Costa straripante che indirizza le sorti della partita a vantaggio della sua squadra che alla fine merita questa vittoria.
Un Real, sull’altro fronte, che non é lo stesso di pochi mesi fa. Ronaldo non c’é più e si nota. Zidane nemmeno e si nota anche questo.
Modric é entrato solo al 57′, ma era prevedibile e non per il mercato ma semplicemente perché indietro di condizione con solo una settimana di allenamento nelle gambe.
Dunque un Real che ha accusato due perdite importanti e soprattutto nel caso di CR7 non ha saputo ancora rimpiazzarlo.
E’ vero, a soli 10 minuti dal termine il Real vinceva, sino al pareggio dell’Atletico che ha portato ai supplementari. A quel punto la migliore condizione fisica dei ragazzi di Simeone ha fatto la differenza.
A Madrid inizia un nuovo capitolo. Quello di un Atletico che ha imparato a vincere e quello di un Real che sembra aver perso il vizio.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar