Register
A password will be e-mailed to you.

All’inizio sembrava dalle prime indicazioni che si trattasse più di una controversia politica che nulla aveva a che vedere con il calcio e con lo sport.
Poi, niente meno che Jibril Rajoub, a capo dell’associazione calcistica palestinese, ha invitato i fans a bruciare le maglie di Messi qualora avesse giocato.
L’ambasciata di Israele parla direttamente senza mezzi termini di minacce e provocazioni pesanti nei confronti di Lionel Messi.
Poi l’inverosimile, sembra che lo stesso Rajoub abbia chiesto alla federazione argentina di non far giocare Messi.
Così, adesso, solo adesso é diventato un caso politico.
L’Argentina che si lascia intimorire da minacce senza senso: “non é accettabile dare spazio e forza alla voce di questi anti-sportivi esaltati” dichiarano in molti.
Alla fine però bisogna tutelare l’incolumità dei giocatori perché non dimentichiamolo, non si trattava di occupazione di territorio nemico, si sarebbe trattato solo di una partita di calcio.

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar