by Angelo Arrigoni

Decine di persone sono state arrestate a San Diego a seguito delle violente manifestazioni di protesta dedicate proprio al milionario Donald Trump che é in corsa per la Casa Bianca.

La polizia ha dovuto intervenire tra le fazioni di contestatori e quelle di supporters che si lanciavano pietre e bottigliette d’acqua.
Molti i feriti anche se nessuno é risultato in gravi condizioni, ma tra di loro ci sono anche diversi agenti che hanno solo tentato di arginare gli scontri.
In effetti Trump si trovava in città per la sua campagna elettorale e si trovava proprio a poche miglia da dove avrebbe provocatoriamente indicato nei mesi scorsi che vorrebbe costruire un muro da cui gli immigrati irregolari provenienti dal Messico non potessero più passare illegalmente negli Stati Uniti.
La maggior parte delle persone intervistate si dichiarano contrarie alla politica arrogante ed aggressiva di Donald Trump, ma i consensi che risultano dalle previsioni aumentano invece di diminuire.
In molti cominciano a chiedersi se é lui che é meritevole di tanta attenzione oppure se il partito democratico, che sta puntando tutto sulla signora Clinton, non sia proprio così tanto forte e all’altezza per la corsa alla Casa Bianca.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar