Alle 2:30 esatte la SpaceX Crew Dragon si é staccata dalla stazione spaziale internazionale ed ha iniziato il suo volo di rientro sulla terra.
E’ previsto un atterraggio nell’oceano atlantico verso le 8:45 (ora di New York) dopo aver trascorso ben 6 giorni in orbita come volo dimostrativo senza equipaggio a bordo.
Sulla navicella vi erano solo rifornimenti di ogni genere per la ISS ed un finto manichino vestito da astronauta a cui é stato dato il nome di Ripley.
Ma Ripley non é solo un manichino, perché ha sensori sparsi su tutto il corpo proprio per valutare e misurare al meglio le condizioni durante il volo a cui sarebbero sottoposti veri esseri umani nei prossimi viaggi.
Viaggi che potrebbero cominciare subito dopo il rientro della navicella garantendo agli Stati Uniti un’indipendenza totale nel trasportare equipaggio a bordo della ISS nei voli di andata e di ritorno, senza più dipendere dal programma spaziale sovietico.
Il passo avanti determinante é stato fatto grazie ai razzi SpaceX e in molti sono pronti a scommettere che entro pochi mesi cominceranno anche i voli con veri equipaggi a bordo.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar