Uno dei brand musicali più potenti al mondo fa un salto nel passato aggiungendo un gusto retrò alle sue collezioni.
Una crescita enorme di richieste di dischi su vinile ha spinto la Sony a valutarne bene la possibilità di rimettere sul mercato qualche disco stampato sul vecchio supporto.
I risultati dei sondaggi e soprattutto i dati delle richieste sono di gran lunga superiori al minimo indispensabile per giustificare l’investimento a ritroso nel tempo.
La Sony ha appena ufficializzato pertanto il suo ritorno al vinile, che non sostituirà i supporti più moderni ovviamente ma li affiancherà solamente.
Tanto per fare dei numeri si parla addirittura di un 17% del mercato rivolto al vinile, si parla di 900 milioni di dollari di giro d’affari solo nel 2017, numeri impressionanti per un salto nel passato con stile.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar