Solo ad una settimana di distanza dal massacro della Parkland High School in Florida, la legge per mettere al bando la vendita di armi automatiche ha fatto cilecca.
La risposta é stata anche abbastanza netta, 71 contrari e solo 36 favorevoli.
Sono anni che le lobbies delle armi controllano il mercato delle armi in America finanziando campagne elettorali e senatori al punto che oggi nessuno ha voglia e tanto meno coraggio di fare un passo indietro.
E’ accaduto in Florida, dove la proposta di legge é dunque finita nel nulla.
Ma la stessa commissione se n’é uscita con la precisazione dalla giornata lavorativa a scrivere leggi: “il porno é pericoloso”.
In alcune circostanze si sta rasentando il ridicolo e di fronte ad un paese attonito, la presa di posizione di molti politici e legislatori é senza vergogna.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar