Register
A password will be e-mailed to you.

Sino a ieri in tanti pensavamo che erano “cavoli suoi” se ci era andata a letto oppure no con il giovane pseudo attore/cantante americano.
Ma da ieri, da quando le sue parole e le sue lacrime hanno invaso le news nazionali é diventata una questione di sicurezza nazionale…
Asia dovrebbe poter tornare a X factor? Forse si o forse no. Certo se diamo retta a tutto e a tutti almeno il 30% dei presentatori, collaboratori e registi domani dovrebbe andarsene a casa. Se invece cerchiamo di essere razionali la pensiamo come la pensavamo noi sino a ieri, che faccia quello che vuole, sono proprio cavoli suoi di quello che fa nella sua vita privata.
Ma se si occupano spazi televisivi destinati all’informazione per cercare di ottenere in prestito la pietà dei telespettatori, allora questo infastidisce e non poco.
Perché alla fine se lei si é portata a letto o meno quel ragazzo, noi dobbiamo giudicarla per il suo lavoro non per la sua vita privata. Qualora si renderà necessario sarà un giudice a giudicarne il comportamento privato.
Non é giusto dare giudizi senza sapere come realmente sono andate le cose anche perché il giovane visto in Tv é apparso tutto meno che “stabilmente sui suoi piedi”.
Dunque Asia si o no era magari il pubblico a dover decidere non una società di produzione.
Ma nel frattempo basta televisionate come quella appena vista che infastidiscono la nostra per quanto banale intelligenza e ridicolizzano la situazione.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar