Register
A password will be e-mailed to you.

La Nuova Zelanda ha preso la decisione di espellere alcune spie russe, in collegamento a quanto hanno fatto Stati Uniti e molti paesi europei.
Il punto é che non riesce a trovarle.
Così il primo ministro Jacinda Ardern ha dichiarato ieri che hanno fatto eseguire un controllo ed é risultato che non vi sono agenti sotto copertura dell’intelligence russa sul suolo neo zelandese.
Dunque la definizione “sotto copertura” é stata forse erroneamente interpretata. Sappiamo tutti che le spie non arrivano in un paese e sotto la voce occupazione scrivono “spia”.
Pertanto la nuova zelanda, molto attenta alle minacce internazionali, anche se a suo modo, deve ancora comprendere come individuare delle spie russe e poi potrà espellerle.
Forse ci sarebbe da preoccuparsi per la sicurezza nazionale.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar