In seguito alle pesanti proteste delle ultime settimane, il governo francese ha diramato un comunicato in cui annuncia di sospendere con effetto immediato qualsiasi aumento dei prezzi di carburante o correlati.
Questo in risposta ai numerosi scontri, spesso anche violenti, che sono scoppiati a Parigi e non solo negli ultimi giorni.
Il provvedimento riguarderà altre misure che saranno rese note in giornata attraverso una conferenza stampa, ma di certo le proteste dei gilet gialli hanno sortito il loro effetto.
Evitare l’inasprirsi di queste proteste era la priorità del governo soprattutto in un periodo dell’anno molto turistico per la Francia e per Parigi, la situazione continuava ad essere una pessima pubblicità per il paese intero.
Dunque tutto rimandato per il momento, non cancellato definitivamente, ma almeno messo in pausa a tempo indeterminato.

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar