Register
A password will be e-mailed to you.

Erano stati uccisi durante la guerra di Corea, adesso finalmente possono fare ritorno a casa. Stiamo parlando di 50 soldati americani, o almeno dei loro resti, che grazie ad un accordo tra i due governi potranno tornare dalle loro famiglie.
Così con una vera e propria spedizione programmata solo per questa occasione, i resti sono partiti dalla città nord coreana di Wonsan alla volta della base aerea americana in corea del sud a Pyeongtaek, vicino a Seoul.
Dopo una cerimonia formale di rimpatrio i resti saranno caricati su un volo in direzione degli Stati Uniti, dove verranno effettuati esami forensi e poi eventualmente, ove possibile, restituiti alle rispettive famiglie.
Il presidente americano si é dimostrato particolarmente felice per l’operazione e ha ringraziato pubblicamente Kim Jong-un per la collaborazione.
Si pensa che oltre 7 mila soldati sono stati dichiarati dispersi durante la guerra di cui almeno 5 mila resti si troverebbero ancora in Corea del Nord.
Questo potrebbe essere dunque un primo passo, piccolo ma importante.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar