Non é la prima volta e non sarà l’ultima. La Corea del Nord sta sfidando il mondo, mentre il mondo intero si gira dall’altra parte per non occuparsi di questa rogna.
Quattro missili sono stati confermati. Uno ha raggiunto il mare al largo della Corea del Nord e ben 3 sono finiti niente meno che nelle acque territoriali del Giappone.
Semplicemente inaccettabile. Impensabile che si conceda tanta libertà al leader coreano di divertirsi con armi a lungo raggio in questo modo.
Oggi il premier giapponese Shinzo Abe ha pubblicamente condannato la manovra e si attendono le reazioni del mondo intero che se tarderanno a venire o se saranno ancora solo semplificate attraverso finti ed inutili comunicati stampa, non faranno altro che garantire ancora maggiore sicurezza e forza al dittatore nord coreano.
Pyongyang ci sta prendendo gusto e se non si fronteggia da subito il problema, potrebbe anche decidere di anticipare di molto i tempi e passare ai fatti generando effetti drammaticamente irrecuperabili.

Se anche questa volta il mondo gioca a nascondino con la Corea del Nord allora potremmo avere a breve un grosso problema e non solo diplomatico con la stessa Corea del Nord.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar