Sono Horacio del Carmen Valenzuela Abarca, arcivescovo di Talca, 64 anni e Alejandro Goic Karmelic, vescovo di Rancagua, 80 anni, che lo scorso maggio aveva sospeso 15 sacerdoti, l’accusa era terribile: pedofilia.
Oggi Papa Francesco li ha rimossi entrambe ma la situazione rischia di sfuggire di mano.
Da un lato si apprezza il gesto del Santo Padre, ma dall’altro la situazione fa venire i brividi.
Le domande sono tante, troppe ormai.
Perché la chiesa ci mette tanto ad intervenire? Perché non punisce con punizioni esemplari i responsabili? Perché tutto viene insabbiato e nel giro di pochi mesi tutto svanisce.
La tecnica del tempo che cancella tutto in questi casi non funziona, dunque perché non fare chiarezza?
La gente é stanca di leggere di questi abusi sui bambini, non siamo più nel 1300, vogliamo risposte e probabilmente sta per scadere il termine per darne di risposte.
Perché oggi, vista dal di fuori, con occhi moderni, la Chiesa più che mai sembra vecchia, incapace di dare risposte persino a se stessa.
Ma queste risposte prima o poi vanno date, altrimenti si rischia di perdere il rispetto di coloro che grazie alla libertà e all’informazione oggi possono capire e conoscere la Chiesa per quello che realmente rappresenta e al momento non é una bella presentazione.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar