La superstar canadese ha rilasciato solo qualche parola e lo ha fatto attraverso il suo ufficio stampa.
In pratica le motivazioni concrete non si hanno ancora e magari le stanno studiando per darle in pasto ai media in tutto il mondo.
Resta il fatto che la cancellazione delle ultime date del Tour ha creato parecchio disappunto tra i giovani che da mesi si erano comprati i biglietti ed in alcuni casi li avevano strapagati.
E’ vero le performances dal vivo potrebbero averlo esaurito visto che si parla di oltre 150 negli ultimi 2 anni.
Ma le 14 date rimaste in Asia e Nord America non potevano essere cancellate se non per un motivo più che valido.
In una dichiarazione di ieri sera si legge che “Justin ama i suoi fans e che odia deluderli, ma dopo un’attenta considerazione ha deciso di annullare le ultime date del Tour mondiale”.
Ringrazia tutti i fans per questa fantastica esperienza che é stato il Purpose World Tour negli ultimi 18 mesi e ritorna a casa.
Naturalmente tutto con il dovuto rispetto, la macchina dello show business non si é mai fermata dal macinare soldi e non lo farà nemmeno in questa occasione, dunque si tratta solo di farsene una ragione e provare a vivere anche senza il tour di Justin Bieber, anche se per molti sarà dura.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar