E’ stata presentata oggi la nuova campagna di Editoriale Italiano firmata dalla geniale creatività del famoso fotografo Joey Shaw.
Ancora una volta si punta l’attenzione verso un fatto di cronaca importante e tra i più discussi degli ultimi tempi.
In Brunei oggi inizia una nuova epoca che scriverà una nuova storia, contorta e brutale, che ha guadagnato in pochi giorni l’attenzione di tutti i mezzi stampa in tutto il mondo.
Da oggi i gay insieme a coloro che commetteranno adulterio in Brunei saranno condannati alla pena di “morte a sassate”, questa la traduzione precisa.
Il malcapitato, la malcapitata saranno circondati da diversi uomini che li colpianno ripetutamente con dei sassi sino ad ucciderli.
Una pratica già in uso in alcuni paesi, di una crudeltà e di una barbarie indefinite.
Dunque da oggi i gay sono considerati una minaccia per il Brunei, una specie malata che va cancellata dal paese come si farebbe con la lebbra o qualsiasi altra malattia.
Un passo indietro enorme, una fuga dalla civiltà e dall’uguaglianza che probabilmente spaventano il Brunei ed il suo sultano.

joey shaw

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar