Due prestigiosi marchi automobilistici si sono uniti in una formula che ha tutto il profumo di una sfida.
Hanno chiesto al governo inglese un investimento di circa 450 milioni di sterline per le zone delle Midlands, sottolineando che potrebbe creare oltre 10.000 posti di lavoro nuovi.


In cambio i due colossi potrebbero garantire la produzione di nuove vetture elettriche nel giro di pochissimi anni.
In realtà il Governo inglese ha già pronto un piano di sviluppo ed investimento che condurrebbe proprio alle auto elettriche, ma sino ad oggi tutto era rimasto ancora nel cassetto.

Con l’intervento deciso di Jaguar e Rover il progetto é diventato una possibilità, quasi una certezza e anche una garanzia.
Il punto essenziale è che il Regno Unito desidera avviare da subito la sua sfida sul campo nei confronti di Paesi come la Germania che stanno facendo di tutto per primeggiare nell’inversione alle auto elettriche.
Ma per realizzare il progetto in Inghilterra non basteranno solo i soldi del Governo ma altri 600 milioni di investimenti privati che garantirebbero stabilità e lunga durata al progetto.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar