Register
A password will be e-mailed to you.

Una ragazza nepalese di 15 anni é morta dopo che era stata rinchiusa in una capanna piccola ed angusta, perché aveva le mestruazioni.
La ragazza per riscaldarsi aveva acceso un piccolo fuoco all’interno della capanna e probabilmente é morta per le esalazioni.


La zona é il distretto di Achram nel Nepal occidentale.
Purtroppo la pratica, oggi vietata, proviene da una terribile tradizione Hindu che costringeva ad allontanare dal nucleo famigliare e rinchiudere le donne con il ciclo mestruale.
Roshani Tiruwa aveva solo 15 anni e voleva solo vivere come una ragazza di 15 anni.
Ma questa pratica chiamata chhaupadi di cui lei non avrebbe nemmeno dovuto conoscerne l’esistenza, l’ha uccisa.
Purtroppo, sebbene vietata, nella zona ancora moltissime ragazze e donne sono costrette all’isolamento nel periodo mestruale.
Sembrano storie di un altro mondo, un mondo tanto, forse troppo, lontano da noi per poterci anche solo sfiorare.
Esistono realtà ancora oggi in alcune zone di questa terra, che fanno venire i brividi al solo pensiero.
Esistono situazioni di ignoranza, intesa cone non conoscenza, che sembrano insormontabili.
Ma se non lavoriamo insieme per cambiare queste situazioni non avremo mai alcun diritto di poter andarcene in giro dicendo che vogliamo contribuire ad avere un mondo migliore.
Non importa a quante miglia di distanza da noi, se vogliamo affrontare un problema, dobbiamo farlo nella consapevolezza che il problema ci riguarda in prima persona.
Non é poi così difficile credere di poter cambiare le cose.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar