Al momento i morti accertati sono 26 ma molti dei 35 feriti sarebbero in gravi condizioni.
Una delle più famose case di animazione giapponesi ha preso fuoco e dai primi accertamenti e dalle prime testimonianze sembra che ad avviarlo sia stato un uomo che avrebbe anche urlato “crepate” mentre spargeva del liquido infiammabile in diversi punti dell’edificio.
L’uomo é poi rimasto ferito mentre cercava di lasciare l’edificio una volta appiccato il fuoco.
Si sono sentite diverse esplosioni e al momento l’incendio sarebbe sotto controllo, mentre si cerca di avere la conferma di quante persone esattamente vi fossero all’interno questa mattina al lavoro.
L’uomo ritenuto il responsabile é stato portato d’urgenza in ospedale e non é in condizioni gravi. Ora é sotto la custodia della polizia che sta già cercando di interrogarlo per capire cosa lo ha spinto a compiere un gesto così terribile.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar