Register
A password will be e-mailed to you.

Dopo tante parole, dopo una presentazione che ha fatto rabbrividire gli altri operatori.
Abbiamo deciso di provare la nuova scheda Iliad proprio sul campo. Detto fatto, siamo stati in città come Torino, Milano, Roma e Genova, siamo stati nelle periferie e sulle autostrade. Abbiamo provato il download e l’upload.
Abbiamo usato i socials e visto video, cindiviso immagini e postato su Instagram.
Alla fine lasciateci dire la nostra: da paura.
Se pensate che solo due giorni fa abbiamo chiamato Vodafone per una promozione per le aziende e ci sono state proposte in via eccezionale schede sim dati da 30 GB a 25 Euro al mese… abbiamo detto tutto.
Dunque tornando a Iliad, ci si registra online, Questo come tutti gli operatori.
La registrazione é particolarmente veloce.
Una volta confermata la email si riceve una user ed una password che ci lascia accedere alla nostra area riservata e ci permette di monitorare la situazione di preparazione della scheda, spedizione ed attivazione della stessa.
Dopo solo 24 ore riceviamo la conferma che la sim è stata preparata e spedita e dopo solo altre 24 ore la riceviamo a casa con Bartolini a cui lasciamo una copia della nostra carta d’identità.
Inseriamo il codice della scheda sempre online e sempre dalla nostra area personale ed in pochi secondi possiamo telefonare e navigare. Esatto avete capito bene, dopo pochi secondi.
La modalità di pagamento é stata con carta di credito in un caso e con carta di debito nell’altro caso.
La scheda, in attesa che Iliad termini di installare le sue antenne sul territorio nazinale, al momento si appoggia alla rete Wind – Tre.
Ciò nonostante il risultato é molto buono, aspettiamo a dire ottimo perché in alcune zone di provincia e campagna ci ha dato qualche abbassamento del livello di segnale che verificato ha fatto lo stesso con una sim della Tre. Dunque molto buono il nostro parere in merito al servizio offerto a livello nazionale, poi proveremo la scheda anche all’estero.
Se poi abbiniamo la proposta economica da 5.99 euro al mese per telefonate e sms illimitati e 30 GB di internet, allora possiamo anche dire “unica” e straordinaria.
Qualcosa di cui in Italia si aveva bisogno, un Paese dove sino alla fine di maggio 2018 ci vendevano i GB a peso d’oro. Un mercato l’Italia dove non c’é un monopolio ma un oligopolio ben controllato tra i pochi operatori esistenti che tra di loro dividono le fette e gestiscono il mercato.
Ora restiamo in attesa delle proposte solo dati, che se abbinate ad un semplice ricevitore wireless portatile potrebbero davvero far avere questa volta internet a tutta Italia e non come fanno ancora Telecom o Vodafone che vendono la fibra ed in alcune zone arriva appena una Adsl che sembra la vecchia Isdn che non raggiunge nemmeno i 2 MB.
E’ arrivato il momento di cambiare, Iliad lo ha capito, gli altri continuano a pensare solo al profitto più alto possibile a discapito dei clienti ovviamente.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar