Tra pochissimi giorni i visitatori del SeaWorld non torneranno più a casa con i loro gadgets nei sacchetti di plastica perché la plastica sta per essere bandita da tutti i 12 parchi SeaWorld negli Stati Uniti.
Il cambio é epocale ed é figlio di una missione che volge a proteggere sempre di più il nostro pianeta, la natura, gli animali, considerando che l’inquinamento da plastica sta raggungendo livelli assurdi.
“Vediamo gli effetti a volte mortali dell’inquinamento da plastica sugli animali che portiamo in salvo e cerchiamo di curare per poi re-inserirli nel loro ambiente marino”, dichiarano dal SeaWorld.
L’annuncio ha fatto seguito a quelli simili in materia di tutela per l’ambiente che sono partiti dalla Alaska Airlines, per passare poi anche da aziende come McDonald’s.
Alcune città di mare seguono a ruota, vietando la distribuzione di bevande in bicchieri di plastica. Tra le prima ad affiancarsi a queste regole si evidenziano Miami Beach, Seattle e Malibu.
Un primo passo, che può sembrare semplice ma sta facendo da traino per altre aziende che potrebbero dare un segnale forte in tale direzione.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar