by Cristelle Adinoli

Mandare messaggi mentre si guida può essere terribilmente pericoloso, ma non per il motivo a cui tutti possiamo pensare…

Mandare messaggi mentre si é alla guida può condizionare ed intaccare il nostro cervello.
Un gruppo di scienziati ha elaborato uno studio in cui viene evidenziato una specie di sesto senso nelle persone che li protegge quando sono distratti alla guida.


Il meccanismo di mandare messaggi passa oltre questo sesto senso che abbiamo non lasciandogli spazio di elaborazione.
Sembra incredibile ma una parte della corteccia anteriore del nostro cervello agisce proprio per farci intervenire con prontezza in caso di errori alla guida.
Cercare di massaggiare richiede l’utilizzo di una parte del nostro cervello che sovrascrive qualsiasi altra cosa, la nostra concentrazione viene distratta insieme alla nostra capacità di intervento immediato.
Studi dimostrano che almeno 1 su 4 incidenti sono provocati dalla distrazione. Al tempo stesso chi messaggio mentre guida ha il 35% in meno di capacità di reazione, che significa tantissimo in caso di incidente.
I ricercatori dell’Università di Houston, Texas, hanno testato 59 guidatori in una simulazione di guida dimostrando quanto elencato nelle righe precedenti.
In definitiva tutti sappiamo che mandare messaggi mentre si guida é pericolosissimo, ma da oggi sappiamo anche che lo é ancora di più se considerato che questa semplicissima azione occupa una parte del nostro cervello che potrebbe mettere in forte rischio le nostre capacità di reazione quando siamo alla guida della nostra auto.

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar