E’ il risultato di una forte perturbazione accompagnata da venti fortissimi che in alcuni casi hanno distrutto ogni cosa.
In modo particolare sulla costa adriatica ed in provincia di Ascoli i danni sono davvero importanti.
Ci sono km di spiagge devastate dal passaggio della perturbazione di ieri che ha rovesciato sdraio, ombrelloni e persino un pedalò, oltre a recinzioni di ogni genere e molto altro.
La situazione é sotto controllo, non si contano feriti al momento ma tanta paura per chi ha vissuto in prima persona quanto accaduto ieri.
Si pensava al solito temporale estivo ed invece é stato un inferno. Sembrava di assistere ad una scena di un film in cui la gente quando ha realizzato che la situazione stava diventando grave, si é messa a correre per scappare dalla spiaggia, mentre gli ombrelloni e le sdraio cominciavano a volare da ogni parte.
Disagi importanti anche ad Ancona e Jesi dove molti alberi sono stati abbattuti proprio dalla furia del vento.
Un pò meno drammatica ma non da sottovalutare la situazione in Toscana dove i danni sono comunque stati ingenti e lo spavento non da meno.
Oggi la situazione dovrebbe dirigere verso un deciso miglioramento entro le prime ore del pomeriggio.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar