by Amedeo Istrici

Lo ha deciso la Cassazione respingendo il ricorso straordinario dell’ex Direttore Generale della Juventus contro la sentenza definitiva su Calciopoli emessa dalla stessa Cassazione il 23 marzo del 2015.


L’ex dirigente bianconero contestata la condanna al risarcimento che invece viene confermata a favore di varie squadre tra cui Bologna, Atalanta, Brescia, Fiorentina e Lazio.
Da lunedì potranno partire le cause civili per definire il risarcimento.

 

Magari domani o lunedì vediamo se su almeno uno dei giornali per cui scrive il giornalista Luciano Moggi leggeremo indicazioni precise in merito.
O magari le riporterà direttamente lo stesso ordine dei giornalisti…

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar