Semplicemente ti svegli una mattina e ti accorgi che ti si é seduto accanto. Il destino non prenota nulla, non organizza nulla, lascia che siano gli eventi a chiamarlo in causa.
E quando pensi di averlo schivato, o addirittura ingannato, ti viene a cercare, ti riprende per mano e ti porta dove ha sempre voluto portarti.
Come pensare di potersi opporre al destino?

Un calciatore brasiliano estratto vivo dal disastro aereo colombiano ha fatto un’ultima telefonata alla moglie dall’ospedale poco prima di morire per le ferite subite.
Era uno dei 7 sopravvissuti, Danilo Padilha, ed é riuscito a chiamare la moglie mentre lo stavano medicando.
Ma non si era accorto, o forse lui lo aveva visto bene e lo aveva riconosciuto; il destino che aveva schivato durante l’impatto dell’aereo, lo stava aspettando proprio nella stessa sala d’ospedale, seduto sulla sedia accanto al suo letto.

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar