Register
A password will be e-mailed to you.

“Il mio capitano é di sangue italiano”, questo lo striscione esposto ieri durante la partita tra Italia e Arabia Saudita. Il gesto di pochi stupidi che hanno voluto più che altro attirare l’attenzione.
Inutile darne più di tanta, ma sarebbe bello se dalle telecamere posizionate prima della partita sicuramente o molto probabilmente potessimo avere le immagini del cretino che ha esposto lo striscione.
Sarebbe bello pubblicare quelle immagini e rintracciare la persona responsabile.
In tal modo potremmo renderla famosa, proprio come ha desiderato.
Potremmo pubblicare nome e cognome per far sapere a chiunque ci vive accanto che si tratta proprio di un cretino con tanto di segnalazione sulla carta d’identità tra i segni particolari.
Perché la mamma del cretino é sempre incinta si usa dire ed il cretino poi cresce ed espone striscioni come quello comparso ieri sera.
Inutile dargli troppa attenzione, sarebbe bello rendere pubblica la faccia ed il nome.
Soprattutto perché il colore del sangue della nostra Italia ci piace pensare che possa essere solo bianco rosso e verde.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar