Secondo Maduro si tratta di un colpo di Stato, mentre Guaidò fa sapere in ogni modo che l’esercito é con lui.
Dicono che sia scattata l’operazione libertà e per farlo nell’era del marketing e dei socials, Guaidò ha utilizzato sapientemente l’immagine mediatica di Leopoldo Lopez, storico oppositore di Maduro.
Lo stesso Maduro fa sapere che il governo sta sventando un golpe messo in atto da un limitato numero di militari, considerati traditori dall’attuale governo in carica.
Guaidò dal canto suo é certo di avere l’appoggio di tutto l’esercito e fonti sul posto danno per certo che la gente sta dalla sua parte, mentre Maduro ha promesso battaglia e soprattutto ha messo in allerta che chiunque dovesse schierarsi contro il suo governo ne pagherà conseguenze pesanti.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar