Google ha presentato un’offerta per il display LG con sistema OLED (organic light-emitting  diode) che si avvicina agli 850 milioni di dollari.
Le indiscrezioni raccontano che Google vorrebbe utilizzare i displays sui prossimi modelli di smartphones.
La concorrenza con Samsung e con Apple negli ultimi mesi ha evidenziato una vera e propria rivoluzione in termini di display.
Gli utenti ricercano la qualità e sempre più persone ormai sono abituate ad un altissimo livello di definizione, qualcosa che sino a qualche anno fa era impensabile.
Oggi invece siamo nella normalità se parliamo di alta definizione, di monitor pieghevoli, di schermo pieno e di quantità di pixels impressionanti.
Il telefono sta diventando un computer dalle prestazioni e dalle qualità impressionanti, di gran lunga superiore alla maggior parte dei PC e di sicuro dei monitors che usiamo sui nostri ormai vecchi computers.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar