Se siete esperti viaggiatori sapete bene cosa significhi e quanta fatica in termini di stress possa provocare. 
Arrivare in aeroporto di corsa ma in tempo per il proprio volo e scoprire che il volo é stato spostato perché l’aereo é rimasto bloccato in qualche altro aeroporto per neve o controlli o altro… 
A quel punto con un pò di praticità tecnologica ti attivi per ricercare le alternative più vantaggiose. 
Ma se non sei un viaggiatore esperto, come la maggior parte delle persone comuni, devi semplicemente adeguarti alle informazioni che la compagnia riporta. 
Tutto questo potrebbe essere il passato perché da ieri Google ha annunciato che il suo Assistant potrà prevedere il ritardo del tuo volo e notificartelo in tempo reale. 
Il servizio sarà presto disponibile, si parla di qualche settimana e potrebbe davvero cambiarci la vita in termini di viaggi aerei. 
Mai più lunghe attese di fronte ad una porta di imbarco che non si aprirà per diverse ore, mai più stressanti richieste alle assistenti di volo che ne sanno a volte meno di noi. 
Finalmente tutto potrebbe passare ad una fase moderna e futuristica prevedendo persino il ritardo del volo diverse ore prima garantendo un servizio mai visto prima. 
Non vediamo l’ora di provarlo. 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar