Register
A password will be e-mailed to you.

Lo hanno notato e riportato in tanti. Il nuovo video musicale di Ariana Grande “God is a woman” assomiglia troppo a una pubblicità del famoso marchio di moda francese Jean Paul Gaultier.
Nel video vi é una evidente somiglianza di un corpo femminile nudo da cui 3 uomini poppano da seni artificiali.
Nel 1993 la modella Eve Salvail aveva interpretato, anche se in maniera più aggressiva, una campagna per JPG che era in pratica identica come immagine.
Lo riporta l’account anonimo che svela spesso le copiate, diet prada.

Un passo falso, non della cantante ma del suo entourage sia ben chiaro. A questi livelli vengono pagate persone che a loro volta pagano altre persone per identificare un messaggio, pubblicitario o dalle sembianze di video musicale, che possa avvicinare sempre più pubblico e critica, non importa se a favore o contrari, l’importanza sono i numeri.
La tendenza é quella da anni di ripetere quanto fatto magari negli anni 80 o 90, ma questa é una tendenza molto pericolosa.
Perché trarre ispirazione é una cosa, copiare é un’altra. Se poi pensiamo che possa bastare un banale copia e incolla, allora abbiamo perso in partenza.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar