Non vi meravigliate perché è tutto vero. In un futuro molto prossimo saremo in grado di bere acqua da dei simil contenitori di plastica che potranno essere ingeriti e soprattutto digeriti dal nostro organismo.
Dunque dimenticatevi le bottiglie di plastica.
La rivoluzione si chiama Ooho e semplicemente fornisce acqua in piccole quantità che possono variare da un bicchiere da caffè sino ad un bicchiere regolare da pasto, con la caratteristica che l’acqua si trova impacchettata in questo materiale trasparente che è commestibile in quanto realizzato solo con prodotti che il nostro organismo riconosce come cibo e dunque è in grado di digerirli.
Il tutto è partito nel 2014 quando l’idea sembrava pura follia, ma in realtà ha avuto un seguito pazzesco.
Il nuovo packaging è fatto con una tecnica culinaria che viene definita sferificazione, la stessa usata per fare del finto caviale o quella per delle piccole palline di succo di frutta.
Poiché la membrana è fatta con ingredienti di cibo, dunque diventa commestibile.
Avete capito bene, la potete mangiare e digerire come qualsiasi cibo.
Non ha alcun gusto ma se ne possono aggiungere all’infinito.
Ovviamente non saremo costretti ad ingerirlo, potremo scegliere e semplicemente gettarlo.

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar