Register
A password will be e-mailed to you.

Lo ha dichiarato la sua migliore amica nonché donatrice, che le ha salvato la vita.
Al termine del trapianto, racconta Francia Raisa, ci sono state delle complicazioni che hanno messo a rischio la vita della giovane amica.
Non tutto é andato per il meglio dunque come in molti hanno raccontato per mesi.
Nessuno sa la verità e tra i pochi a conoscere quanto realmente successo ovviamente c’é la donatrice.
Così, racconta sempre Francia “il ricovero é stato difficile per non dire traumatico. A distanza di poche ore dal trapianto ho ricevuto un messaggio da Selena che diceva che era terrorizzata perché qualcosa non andava bene”.
“Durante il trapianto un’arteria si é rotta e hanno dovuto riportare d’urgenza Selena sotto i ferri, estrarre un’arteria dalla sua gamba per mantenere al suo posto il polmone appena trapiantato.
Avrebbe potuto morire e ha rischiato per davvero di morire.”
Francia racconta anche il giorno in cui ha saputo dall’amica che aveva bisogno di un nuovo rene:
“E’ venuta da me, la vedevo nervosa, ha aperto il frigorifero, si é presa una bottiglia d’acqua e non é nemmeno riuscita ad aprirla. L’ha poi gettata per terra e si é accasciata nell’angolo della cucina piangendo e dicendo che aveva bisogno di un nuovo rene perché a quanto pare il suo non stava funzionando al meglio”.
“I giorni seguenti ho fatto gli esami e ci hanno confermato la compatibilità per il trapianto”.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar