Gli Alfaniani avrebbero potuto far cadere il Governo Gentiloni…
Messe insieme sembrano le barzellette corredate da vignette che ritroviano nelle ultme pagine di alcuni quotidiani, giusto per ridere un pò.
Che gli Alfaniani siano come la varicella e si siano infilati ovunque é risaputo, ma alla fine siamo tutti consapevoli che con una buona dose di sana vaccinazione politica potremmo liberarcene proprio come si fa con la varicella.
Anche perché il 5% minimo richiesto da Renzi per loro é pura utopia. Le cifre reali li sistemano attorno al 1.2%, ciò significa che questa utopia all’Italia é costata sin troppo e le poltrone di Governo occupate dai rappresentanti di questi partiti sono situazioni imbarazzanti per il nostro Paese, come dare torto a Renzi?
Alla fine rimangono in circolazione ancora incrostazioni di personaggi della vecchia Italia politica che con la forza di uno sturalavandini hanno corroso il Paese intero e girano orgogliosi per le vie delle nostre città ripetendoci che “la politica é una cosa seria”; queste sono le malformazioni dell’informazione in questo Paese che non dovrebbe nemmeno lasciare più uno spazio di pensiero e di parola a personaggi di questo calibro.
Per Formigoni “la politica é una cosa seria”, in effetti ha faticato molto, per quanto si sia impegnato negli anni a portarsi molto del lavoro a casa, a dimostrarlo e soprattutto a farcelo bere per buono.
Dunque bando alle ciance e lasciamo che la situazione si sfaldi da sola, ma soprattutto togliamo il fiato ai micro partiti che si prendono le poltrone di Governo senza alcun diritto se non che per accordi pre-elettorali del vecchio mondo politico italiano.
Ormai servono percentuali importanti per prendersi il Paese, quelle inferiori al 5% non interessano a nessuno e questo Renzi lo ha capito bene e prima di chiunque altro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar