Questo é quanto riferisce l’agenzia di stampa russa e viene confermato dal Governo russo.
Due infermiere che prestavano servizio presso un ospedale di Aleppo sono state uccise a seguito di un bombardamento.
Il Generale di Stato Maggiore Igor Konashenkov ha accusato gli Stati Uniti e la Gran Bretagna insieme alla Francia di non dissuadere i ribelli dal colpire la zona dell’ospedale.


Viene riportato anche che un dottore, un pediatra, sempre di nazionalità russa verte in condizioni critiche a seguito dello stesso attacco.
Per il momento non arrivano dichiarazioni ufficiali da Washington, anche se é stato chiesto ai ribelli di indietreggiare.
La Russia ha dichiarato altresì che non é coinvolta in questa offensiva che ha richiesto l’intervento in maniera congiunta dei caccia e dell’artiglieria.

 

About The Author

Profile photo of Paolo Rizzi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar