Una delle spiagge più famose al mondo, non certo per la sua bellezza ma perché ci passano sopra a pochi metri gli aerei che atterrano al Princess Juliana International Airport.
Le immagini di impavidi selfisti fanno ogni giorno il giro dei socials.
Si ritraggono mentre gli aerei sono in fase di atterraggio e passano vicinissimi alla ormai famosa spiaggia.
Una donna neo zelandese deve aver pensato di voler provare l’emozione di questa esperienza unica.
Si é avvicinata alla recinzione e vi si é aggrappata per vedere da vicino l’atterraggio degli aerei.
Purtroppo non ha fatto i conti con la propulsione generata dai motori di un jet che può essere devastante.
La donna, 57 anni, é stata scaraventata per terra per l’onda d’urto e si é ferita gravemente sbattendo anche la testa.
Una fatalità generata dalla superficialità.
Portata d’urgenza in ospedale dopo poco ne é stato dichiarato il decesso.
L’aereo in atterraggio era un Boeing 737 per trasporti commerciali. La spiaggia di Sint Maarten da oggi é famosa anche per questo, nonostante va precisato, numerosi cartelli invitano a stare lontani dalla linea di atterraggio e la polizia regolarmente ogni giorno passa almeno un paio di volte per dissuadere curiosi e turisti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar