Register
A password will be e-mailed to you.

Debutta l’Italia del mister Mancini e lo fa nel miglior modo possibile, vincendo.
Perché nel calcio le partite come questa non servono a molto se non alla squadra ed al morale.
E sappiamo bene quanto ultimamente la nostra nazionale abbia bisogno di morale.
Le reti di Balotelli che festeggia in questo modo il suo rientro in nazionale e Belotti che dimostra di non aver perso il vizio, portano alla vittoria contro un’Arabia Saudita che stupisce per un discreto livello di calcio a tratti.
Un’amichevole necessaria a testare le idee e gli schemi su cui Mancini metterà le basi per la nuova nazionale.
Una partita non indispensabile ma importante per fare squadra in un clima rilassato all’interno di un ambiente che finalmente dopo l’eliminazione dalla qualificazione ai mondiali aveva bisogno di rimettersi in piedi e di farlo cambiando look.
Dunque buona la prima, per quanto nel finale c’é stato un ritorno dell’Arabia Saudita prevedibile ma da non sottovalutare per non perdere quel livello di attenzione e di concentrazione necessaria a raggiungere traguardi che oggi sembrano lontanissimi.
Perché é giusto evidenziarlo, oggi non sembriamo solo inferiori alla maggior parte delle nazionali più importanti, oggi sembriamo di un’altra categoria come se loro giocassero in serie A e noi in serie C.
Bisogna lavorare, ma la strada nuova e giovane presa é quella giusta.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar