Register
A password will be e-mailed to you.

Lo faremmo comunque per i nostri figli, lo faremmo perché abbiamo troppo rispetto per la nostra intelligenza per non capire che la Tv si nutre di buffoni di corte e buffonate pur di guadagnare uno 0,5% di share che permette ai programmi, anche i peggiori, di sopravvivere.
Dunque più la gente urla, più la gente si insulta e più fanno notizia. La notizia viene volutamente ed in maniera programmata, fatta rimbalzare sul web in modo che i cybernauti, come siamo diventati tutti noi, possano mettersi a condividere parolacce, diffamazioni e ignoranza dialettica da far invidia ai peggiori oratori della storia moderna.
Ma questa é Tv finta, fake tv appunto.
Una programmazione ben precisa sa che con il giusto conduttore si può portare un programma a parlare di certi argomenti arrivando a creare finte risposte, finte aggressioni verbali e finti applausi, perché solo uno stolto ignorante può applaudire la fake tv.
Perché la fake tv non esiste. E per cortesia smettiamo di farla esistere.
Non permettiamo ai nostri figli di pensare che sia giusto mettere un filtro alle loro connessioni web in modo da poter controllare che non entrino nei siti pornografici e poi gli sbattiamo in faccia in fascia alta una televisione oscena, scabrosa e disinformante in grado di violentare la memoria e l’intelligenza dello spettatore.
Per cortesia smettiamo di parlarne, smettiamo di alimentarci di fake tv, ci rende disabili mentalmente.
Dunque si, facciamo in modo di identificare la fake tv come facciamo con le fake news. Facciamo un modo di metter un bip sulle balle che la fake tv cerca di raccontarci e magari un logo da parte a quello del canale tv dove vi si possa leggere “attenzione perché questa é una fake tv”.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar