Il soldato Chelsea Manning, incarcerata con l’accusa di aver sottratto e diffuso documenti segreti del Governo Americano, é stata rilasciata oggi a 4 mesi dalla sentenza di grazia concessa dall’ex Presidente Obama proprio prima di terminare il suo mandato.
Oggi dopo soli 7 anni di prigione dei 35 per i quali era stata condannata dunque Chelsea é tornata libera.
Nella primissima mattinata ha lasciato la prigione militare di Fort Leavenworth in Kansas dove era detenuta. I dettagli per motivi di privacy sono stati omessi.
Il soldato transgender, 29 anni, era entrato in prigione con il nome di Bradley Manning per poi cambiare il suo nome e la sua identità in Chelsea.
Ha scontato la sua pena e potrà godere di tutti i diritti di un cittadino americano, ogni capo di imputazione a suo carico é stato rimosso.

 

 

About The Author

Profile photo of Paolo Rizzi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar