Catherine Zeta-Jones ne ha le scatole piene di scusarsi per ogni cosa che riguarda la sua vita.
“Sono stufa di dovermi scusare e sentire in colpa, sono davvero stufa.
Scusarmi per essere ricca, scusarmi per essere sposata ad un attore famoso, scusarmi perché sono anche attraente e di bell’aspetto.
Basta con le scuse, ne ho abbastanza. Le sole cose che contano adesso sono il mio lavoro e la mia famiglia.
Ho due bellissimi figli, un marito meraviglioso, sempre allegro e felice, basta rovinarmi l’esistenza per dovermi sentire in colpa verso gli altri.”
Catherine non é nuova di tanto in tanto ad esternazioni forti.
Nel 2003 fece scalpore una sua dichiarazione in cui diceva testualmente “un milione di dollari per gente come noi non sono tanti soldi…”.
Poi ancora nel 2009: “noi collezioniamo case, é vero. La gente colleziona auto, arte o abiti, a noi piace comprare case. Il solo problema é che a volte voglio indossare un abito per una serata, poi mi vengono in mente un paio di scarpe che si adatterebbero perfettamente a quell’abito… solo che non ricordo in quale casa si trovano”.
Resta la sua bellezza, il suo fascino, il resto, come abbiamo detto, invidia compresa, la lasciamo ai giornali che la usano per vivere.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar