La condanna é stata confermata dal tribunale di Melbourne ancora a dicembre, ma lo stesso tribunale ne ha chiesto la segretezza a mezzo media almeno sino ad oggi.
Il Cardinale Pell é stato considerato colpevole di pedofilia.
Ciò significa che ha abusato di bambini per compiere atti sessuale nella sua posizione di uomo di chiesa.
E’ l’uomo di più alto grado della chiesa che sia mai stato ritenuto colpevole di pedofilia.
La quantità invece di preti accusati sembra non diminuire, anzi con il coraggio di molti, sembra aumentare.
La Chiesa cattolica ha toccato il fondo. Ci aspettiamo risposte importanti, decise e forti a breve, altrimenti, come indicato da una nota giornalista in settimana, non vorremmo diventare il loro peggior nemico, per quanto siamo pronti a farlo.
L’abuso sessuale sui bambini e sui minori in generale é quanto di peggio possa esistere e va condannato nella maniera più forte possibile.
Ecco, in tal senso non abbiamo visto prese di posizioni forti ed importanti da parte del Vaticano… e non resteremo in attesa in eterno.
Ci aspettiamo risposte, al più presto, al di là della fede, al di là della Chiesa stessa, abbiamo bisogno di sapere che questa situazione sarà fermata subito, non ci interessa cosa potrà costare alla Chiesa.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar