Quanto é bella la nostra Italia calcistica femminile. Quanto é genuina, orgogliosa e grintosa.
E’ entrata nella competizione mondiale in Francia con le scarpe basse ed ora si é messa i tacchi alti in occasione delle eliminazioni dirette.
Ovunque arriveranno nella competizione, i loro pianti, le loro gioie e le loro facce hanno illuminato la nostra estate italiana.
Inutile negarlo, ce ne siamo innamorati tutti di queste regazze della porta accanto che stanno interpretando il calcio con uno stile ed un’intelligenza calcistica che ci piacerebbe vedere in tante squadre di calcio maschile.
Ci stanno insegnando l’umiltà, l’idea di gioco di squadra un pò persa tra i contratti milionari del calcio maschile e l’intelligenza di capire come e quando adattare il proprio gioco ai vari momenti della partita.
Comunque vada, e questo lo diciamo solo per scaramanzia, ci stanno esaltanto tanto e quanto i protagonisti del ben più noto calcio maschile e si capisce perché alcuni tra i maggiori club internazionali stanno investendo in direzione dell’area femminile capitali importanti.
Gli ascolti sono stati ancora una volta da capogiro ed il rispetto che si stanno guadagnando non ha prezzo.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar