Proprio oggi, nel giorno della Pasqua arrivano le immagini di un fotografo, questa volta di fronte alla macchina fotografica, che cerca di salvare alcuni dei bambini rimasti immersi insieme alla loro innocenza nelle fiamme che sono state generate dall’attacco suicida che ieri ha causato la morte di 126 persone tra cui 68 bambini.
Lo vedete in questa immagine, si chiama Abd Alkader Habak e sta cercando di salvare dei bimbi.
Un suo collega gli ha scattato delle immagini che stanno rattristando il mondo intero.
Per la cronaca l’immagine é stata tagliata, da parte ad Abd c’era il corpicino carbonizzato di un bambino.
Sul suo profilo Twitter Abd ha scritto: “Quello che io e i miei colleghi abbiamo fatto dovrebbe ispirare l’umanità e tutti coloro che hanno contribuito a uccidere i bambini di Khan Sheikhan”.
Non aggiungiamo altro, Buona Pasqua con le ultime cartoline da Aleppo.
Magari é arrivato il momento di mettersi l’indifferenza da parte e capire che solo noi possiamo cambiare questo mondo perché oggi se ci avessero lasciato la possibilità di scegliere avrei preferito che fosse lei a morire la Pasqua e avrei preferito che quei bimbi avessero avuto la possibilità di scegliere di vivere ancora.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar