Register
A password will be e-mailed to you.

Una baleniera islandese ha ucciso una balena blu, riconosciuta come specie protetta e l’animale più grande di cui si abbia conoscienza al mondo.
La Hvalur hf company ha ucciso e smembrato la balena alla sua stazione di recupero a Hvalfjordur in Islanda.
A riportarlo, come spesso in queste segnalazioni, la Sea Shepherd che monitora da vicino l’operato spesso scorretto delle baleniere.
Non si pesca una balena per caso, non é proprio possibile come potete immaginare, pensate poi come si può pescare inavvertitamente la più grande di tutte… impossibile.
L’ultima volta che una balena blu era stata pescata deliberatamente era il 1978 e questo la dice lunga sulla gravità della situazione.
Si dovrebbe istituire un corpo speciale di supporto che possa intervenire in questi frangenti con la massima priorità.
Nel caso poi che una situazione di questo genere dovesse essere confermata, come in questo caso con le  immagini che stanno facendo il giro del web, allora dovrebbero scattare sanzioni talmente pesanti da far chiudere queste società di pesca marittima.
Dalle immagini si intravedono uomini che cominciano le operazioni di smembramento della carcassa ed é più che riconoscibile che si tratta proprio di un soggetto raro di balena blu che raggiungono tranquillamente i 30 metri e le 200 tonnellate di peso.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar