Non ci siamo sbagliati a scrivere l’età. Arvin era l’uomo più vecchio in tutti gli Stati Uniti d’America. Ma non solo, era anche il più anziano veterano della Seconda Guerra Mondiale.
Si é spento in Texas tra le luci di quella notorietà che la stampa gli stava riservando da ormai diversi anni in attesa di poter raccontare la sua storia, per l’ennesima volta, aggiungendo la parola fine.
Arvin Overton ha visto oltre un secolo di mondo con i suoi occhi e a raccontare tutte le sue storie non basterebbe un libro, tanto meno un film di Hollywood.
Il riconoscimento é andato a lui e alla sua famiglia da tutta la scena politica americana, repubblicani e democratici uniti per una volta a rendere omaggio ad un pezzo di storia importante del loro paese.
La senzasione é che sentiremo parlare ancora di Arvin e delle sue storie, molto presto.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar