Marcello De Vito, presidente dell’assemblea capitolina é stato arrestato questa mattina insieme ad altre 3 persone. De Vito é uno degli esponenti di punta del M5S di Roma.
Dagli atti sembra che abbia favorito il progetto di Luca Parnasi per la costruzione dello stadio della Roma.
In cambio di soldi avrebbe garantito il favoreggiamento del M5S al progetto del costruttore.
Un duro colpo al M5S in un momento in cui aveva bisogno di conferme arriva invece la conferma che di fronte ai soldi tutti o quasi tutti rimangono dei politici e si lasciano comprare facilmente, indipendentemente dal partito che si é scelto di seguire.
Il colpo si ripercuoterà anche sulla giunta Raggi e sul sindaco in prima persona che con lo stesso De Vito ha sempre avuto un filo diretto continuo di dialogo e collaborazione.

Leave a Reply

Skip to toolbar