Una scuola del Kansas ha approvato l’utilizzo di armi semi-automatiche a protezione dell’istituto. La Shawnee Mission School ha comprato 8 Smith & Wesson M&P semi automatiche da utilizzarsi proprio con il personale addetto alla sorveglianza e alla protezione della scuola.
Le armi in realtà non sono state comprate ieri ma addirittura nel 2015 sebbene alcuni genitori hanno appreso la notizia solo in questi giorni.
Per molti la situazione é abbastanza sottovalutata e soprattutto offensiva perché non ne erano nemmeno stati informati.
Usare armi da guerra per proteggere i nostri figli può renderci più tranquilli ma può alimentare la necessità di una discussione che può evidenziarne le reali necessità.
Non sono le tipologie di armi utilizzate a combattere i crimini nelle scuole americane che hanno fatto la differenza. Il tempismo e la preparazione del personale addetto alla protezione fanno la differenza.
Utilizzare armi semi-automatiche non significa poter affrontare meglio una situazione di emergenza.
Si pone un secondo problema, il livello di esperienza e di preparazione degli addetti assunti per proteggere il campus può garantire un appropriato utilizzo di queste armi?
Non stiamo forse esagerando? Non vorremmo considerare di avere i carri armati tra qualche anno fuori dalle scuole dei nostri figli.
Perché in tal caso, piuttosto facciamoli studiare da casa in videoconferenza.

 

 

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar