E’ tornata ieri in Inghilterra e ha chiesto di recarsi subito a visitare alcuni dei feriti dell’attentato di pochi giorni fa che ancora sono in ospedale.
La popstar, 23 anni, ha improvvisato una visita di cui nessuno era a conoscenza, rendendo molto felici le fans che non si aspettavano questa sorpresa.
A meno di due settimane dal terribile attentato e a soli due giorni dal concerto benefico di domenica al quale parteciperanno molti altri artisti, Ariana Grande ha portato un pizzico di felicità soprattutto ai bimbi rimasti feriti quella terribile sera.
Semplicemente se ne é andata in ospedale a far visita ad alcuni di loro, soprattutto i più giovani.
Senza avvisare nessuno, senza alcun preavviso, semplicemente é entrata nelle loro stanze a portare un saluto come fosse la visita di una semplice parente.
Inutile dire quanto abbia fatto piacere ai feriti e quanto questo gesto abbia riportato molti sorrisi sui loro volti che da giorni faticavano a ritrovare un pizzico di felicità.
La cantante ha fatto in modo di portare con sé regali e fiori, oltre che naturamente firmare autografi a tutti.
Un evento tanto tragico come quello di Manchester che ha provocato la morte di 22 persone tra cui moltissimi bambini non lo si può lasciare alle spalle facilmente ma questi piccoli gesti aiutano a superare i momenti più difficili.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar